Camorra a Eraclea, ex sindaco Mestre sapeva dei voti del boss

L’ex sindaco di Eraclea (Venezia) Mirco Mestre, in carcere dopo essere stato accusato di voto di scambio, nell’ultimo interrogatorio ha fornito dettagli sulla vicenda. Dopo aver recepito le dichiarazioni di Emanuele Zamuner, che ha confessato di aver raccolto i voti del boss della camorra Donadio, anche Mestre avrebbe infatti confessato di essere a conoscenza di quei 100 voti a lui pervenuti grazie al boss. (t.d.b.)

(Fonte: Ilgazzettino)

(ph: Comune di Eraclea)

Tags: ,