Giornata mondiale del sonno: cos’è e perché si festeggia

«Un sonno sano, per una vita sana». Questo è lo slogan della WorldSleepDay, la giornata mondiale del sonno, che si tiene oggi. La giornata si festeggia il secondo venerdì del mese di marzo a partire dal 2008, su iniziativa dell'”Associazione di Medicina del sonno“. Lo scopo della giornata è ricordare a tutti i benefici di un sonno buono e salutare richiamando l’attenzione sulle conseguenze negative che un cattivo sonno può avere sulla salute e su cosa si può fare per combatterle. Secondo alcune stime i disturbi del sonno minacciano la qualità della vita del 45% della popolazione mondiale e costa 400 miliardi di dollari all’anno negli Stati Uniti. (t.d.b.)

(ph: Shutterstock – Eldar Nurkovic)

Tags:

Leggi anche questo