«Via Almirante a Verona, ok del consiglio: non lo accetteremo mai»

Il Partito Democratico di Verona insorge dopo l‘approvazione a maggioranza in consiglio comunale della mozione per intitolare una via allo storico segretario dell’MSI Giorgio Almirante. «È uno sfregio alla città di Verona medaglia d’oro della Resistenza che il Partito Democratico non potrà mai accettare – affermano in una nota il segretario provinciale del Partito Democratico di Verona Maurizio Facincani e il segretario cittadino Pd Luigi Ugoli (in foto) – . Ci stiamo adoperando per richiamare la più alta mobilitazione possibile contro questa decisione ignobile che calpesta il sacrificio di tanti veronesi che hanno dato la vita per liberare la città dalla dittatura fascista e dall’invasione nazista di cui Almirante è stato uno dei simboli e uno degli artefici».

«Ho chiesto al Ministro dell’Interno Matteo Salvini quali iniziative intenda adottare per rendere inefficace la mozione approvata dal Consiglio Comunale di Verona e quali iniziative intenda adottare affinché siano confermati i cardini valoriali della democrazia e della libertà presenti nella nostra Costituzione – aggiunge il senatore Pd Vincenzo D’Arienzo – , nonché per contrastare le idee e le azioni che hanno contraddistinto il fascismo e la controversa figura di Giorgio Almirante». (t.d.b.)

Tags: ,

Leggi anche questo