Tintoretto a Washington, Brugnaro: «simbolo dei valori occidentali»

Tintoretto simbolo della «forza dei valori occidentali e della libertà». Con queste parole il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro (in foto) è intervenuto ieri a Washington DC per l’inaugurazione della mostra “Tintoretto: artist of Renaissance Venice“: la prima retrospettiva americana dedicata al pittore, realizzata in collaborazione con la Fondazione Musei civici veneziani e le Gallerie dell’Accademia di Venezia con prestiti internazionali.

«Realizzare a Washington questa mostra nell’anno in cui celebriamo i 500 anni dalla nascita di Tintoretto – ha esordito Brugnaro ringraziando l’ambasciatore Varricchio e i curatori della mostra – è per noi molto importante. Nelle sue opere questo straordinario artista testimonia la forza dei valori occidentali e della libertà che Venezia, come Washington, ha sempre difeso rimanendo aperta al dialogo e coltivando rapporti con tutto il mondo». La mostra, che ospita circa 50 dipinti e più di una dozzina di opere su carta, sarà aperta al pubblico dal 24 marzo al 7 luglio.

(Ph. Comune di Venezia)