Calcio, Xi Jinping incontra la Figc: ipotesi gare Serie A in Cina

Il presidente cinese Xi Jinping è in visita in Italia. Tra i temi sul piatto, oltre agli accordi commerciali sulla cosiddetta “via della seta” c’è anche la possibilità di disputare gare di calcio di squadre italiane in Cina. Se ne discuterà domenica alle 13:30 in occasione dell’incontro tra la Figc, la Lega Serie A e la delegazione del governo cinese. Si parla di «gare ufficiali» da disputare in territorio cinese nei prossimi 3 anni, ma non è ancora stato stabilito se si tratterà si Coppa Italia, Serie A o Supercoppa italiana (in quest’ultimo caso già da qualche anno si disputa all’estero). In campo anche la possibilità di «assistenza e supporto allo sviluppo della tecnologia Var a supporto dei direttori di gara cinesi».

«Se la notizia di giocare una partita del campionato di calcio di serie A in Cina venisse confermata sarebbe una
follia – ha commentato su Facebook il senatore del Partito Democratico Bruno Astorre -. Il governo smentisca o intervenga per fermare questo progetto che è uno schiaffo a milioni di tifosi, oltre che al Paese». (t.d.b.)

(Fonte Adnkronos)

(ph: Shutterstock – Paolo Bona)

Tags: