Basilicata, centrodestra doppia M5S: 42%

Vito Bardi (in foto), generale in pensione della Guardia di Finanza e candidato del centrodestra alle elezioni regionali, è in testa con il 42,25% dei voti quando sono state scrutinate 588 sezioni su 681 e si appresta a vincere le elezioni. Il candidato del centrosinistra Carlo Trerotola è invece fermo al 32,86%. Peggio il Movimento 5 Stelle, il cui candidato Antonio Mattia è al 20,60%. Il candidato scelto da Berlusconi quindi sta per espugnare dopo 24 anni una roccaforte “rossa”, permettendo al centrodestra, grazie anche alle recenti vittorie in Sardegna e in Abruzzo, di superare il centrosinistra nel numero di regioni governate.

«Grazie! La Lega in una anno triplica i voti, vittoria anche in Basilicata! 7 a 0, saluti alla sinistra e ora si cambia l’Europa» commenta il leader leghista Matteo Salvini. Amarezza invece tra le fila del M5S: «stiamo già lavorando alla nuova organizzazione, presto potremo avere nuove regole» ha affermato il capogruppo in senato Stefano Patuanelli. «È il peggior centrodestra di sempre» ha invece commentato lo sconfitto Mattia. (t.d.b.)

(Fonte: Adnkronos)

(ph: Facebook – Vito Bardi)

 

Tags: ,