Congresso famiglie, Boschi: «vogliono tornare all’età della pietra» [VIDEO]

«Stando alle premesse, al Congresso di Verona si vogliono riportare le donne all’età della pietra». Lo ha detto Maria Elena Boschi, in diretta Facebook con Roberto Giachetti e Luigi Marattin. «Il tema delle donne a noi sta molto a cuore, riguarda anche le battaglie che negli ultimi anni hanno avuto un impulso forte grazie al Pd, come la legge sul femminicidio, le politiche di conciliazione dei tempi vita-lavoro, per favorire la natalità. Tutto questo rischia di essere buttato via con un convegno a cui aderiranno vari esponenti leghisti del governo, come Salvini e Fontana. Il problema non è quali leggi fare, ma se l’idea è che la donna deve stare in casa ed è utile solo se può generare figli. Del resto, un assessore di un comune leghista del Mantovano lo ha detto chiaramente: “o la donna è fertile o è inutile”. Ed è ancora lì al suo posto. L’idea della Lega sulla donna è questa ed è molto preoccupante. Ed è in linea con quello che fanno in Parlamento. Come dimostra il senatore Pillon che presenta un ddl che viola la Convenzione di Istanbul e che sostanzialmente dice “anche se venite picchiate dal marito l’importante è salvare il matrimonio».

«C’è anche il problema dell’aggressione della legge 194», sottolinea Giachetti. «L’aborto – ribatte Boschi – è una scelta difficile  e drammatica per le donne, la nostra legge lo consente come estrema possibilità. Ma chi fa la scelta della maternità deve essere messo nelle condizioni di poterlo fare dallo Stato». In definitiva, «il convegno di Verona è preoccupante. Sono preoccupanti i toni e la partecipazione di certi politici. La lontananza di quella manifestazione da certi valori è confermata dal fatto che la Cei e il Forum per la Famiglia non parteciperanno. Chi lo spaccia per un convegno a sostegno della natalità sappia che le uniche misure a sostegno delle nascite sono le nostre, e questo governo o le ha tagliate, come il bonus bebè, oppure si è limitato a confermarle, non ha aggiunto un euro». (r.a.)

Tags: ,