Congresso famiglie, Christus Rex: «linciaggio per colpire la Lega»

«Incredibile violenza verbale, fake news, discredito, badilate di letame dei soloni del “pensiero unico” contro gli organizzatori del congresso mondiale delle famiglie». E’ questa la denuncia Matteo Castagna, responsabile nazionale del circolo cattolico Christus Rex – Traditio che parteciperà all’evento come ospite tra il pubblico venerdì 29 e sabato 30 Marzo 2019. «Finora siamo stati zitti perché in alcune occasioni è meglio “lasciar squillare i passeri”, come diceva S. Giovanni Bosco e perchè le sterili polemiche e le isterie si commentano da sole. La gente per fortuna non è così stupida come qualcuno vorrebbe far pensare».

«Noi siamo per la Famiglia composta da mamma e papà, per politiche che favoriscano la natalità, siamo da sempre sostenitori della cultura classico-cristiana che ha sempre visto in Essa la cellula fondamentale della nostra Civiltà», continua Castagna che si chiede «i motivi di tanto odio e tanta acredine verso chi si vede costretto a difendere ciò che dovrebbe essere ovvio. Riteniamo che l’istituzionalizzazione di queste tesi, portata dalla parte di governo maggiormente rappresentativa del Paese sia il vero motivo di un simile inaccettabile, ignobile trattamento, scandaloso e persino intimidatorio, che i globalisti d’ogni risma hanno messo in atto, in un clima anni ’70 superato dalla storia». (a.mat.)

(ph: XIII Congresso mondiale delle Famiglie – Verona #WCFVerona)

Tags: ,