Falsi report sui viadotti, indagati manager di Autostrade e Spea

Michele Donferri Mitelli, ex responsabile nazionale delle manutenzioni di Autostrade e Antonino Galatà, amministratore delegato di Spea, la società controllata del gruppo Atlantia che si occupa delle manutenzioni, sono indagati nell’ambito dell’inchiesta bis sui falsi report su cinque viadotti autostradali.

La nuova indagine, nata da quella sul crollo del ponte Morandi, riguarda alcuni viadotti in stato critico tra cui il “Paolillo” in Puglia, il “Pecetti” e il “Sei Luci” a Genova, il Moro in A14 e il Gargassa in A26. Per la Guardia di Finanza di Genova, il gruppo avrebbe “edulcorato” le relazioni sullo stato dei viadotti. (r.a.)

Fonte: Huffington Post
(Ph. Shutterstock)