#issomorti: campagna social per salvare l’ospedale civile di Venezia

Selfie da “morti” per protestare contro il declassamento dell’ospedale civile di Venezia a “presidio di base“. È l’originale iniziativa lanciata sul gruppo Facebook “Venice Golden Goldon Contest 2019“. Decine i contributi degli utenti, al grido di #issomorti. Gli scatti ironici sono accompagnati dalla descrizione delle “disgrazie”, tutte accomunate da un dettaglio: fatale l’attesa dei soccorsi dall’ospedale dell’Angelo di Mestre. «Se ci fosse stato ancora il Civile…». Le foto pubblicate (la “deadline” è fissata per venerdì 29 alle 17), verranno poi consegnate al governatore Luca Zaia. (r.a.)

(Ph. Venice Golden Goldon Contest 2019)