Rapimento Silvia Romano, scontro Italia-Kenya

È scontro tra Italia e Kenya sulla sorte di Silvia Romano, la volontaria 23enne rapita il 20 novembre scorso nel villaggio di Chakama. Tre giorni fa, i carabinieri del Ros si sono visti respingere ancora una volta l’autorizzazione a inviare un pool di investigatori a Nairobi. Come scrive, Fiorenza Sarzanini sul Corriere della Sera di oggi, la prima richiesta era stata presentata pochi giorni dopo la scomparsa della giovane, senza ottenere risposta.

La polizia keniota ha arrestato uno dei sequestratori, che avrebbe agito con altri due complici. Il rapitore ha fornito alcuni dettagli sulla possibile destinazione della ragazza, ma finora le indagini non hanno dato risultati. L’ipotesi è che l’italiana sia stata portata in Somalia per essere venduta a un gruppo terroristico di al-Shabaab, ma magistrati e carabinieri non possono verificare la fondatezza della pista. (r.a.)

(Ph. Silvia Romano / Facebook)

Tags: