Sanità: occuparsi del percorso di cura, nuova sfida Rbm Assicurazione Salute

Milano, 28 mar. (AdnKronos Salute) – Occuparsi del percorso di cura. E’ questo il nuovo obiettivo di Rbm Assicurazione Salute, la prima compagnia specializzata nell’assicurazione sanitaria per raccolta premi e numero di assicurati. Dopo aver innovato i prodotti e i servizi, Rbm punta dunque a fare un nuovo passo avanti, come spiega Marco Vecchietti, Ceo di Rbm Assicurazione Salute, in occasione dell’Italy Protection Forum che si è svolto a Milano all’Hotel Principe di Savoia: “Dentro il percorso di cura – afferma – c’è un’ibridazione sia di risposte economiche sia di risposte di servizio. Questo significa stravolgere completamente le modalità con cui scriviamo le polizze”.
Rbm sottolinea di avere innovato così un’area tra le più conservative come quella della contrattazione collettiva nazionale, inserendo nel settore metalmeccanico un prodotto che punta al percorso di cura nel suo insieme, senza pensare nel dettaglio alle diverse prestazioni che possono comporre tale percorso.
L’Italy Protection Forum è stata anche l’occasione per presentare la nuova partnership tra Rbm Assicurazione Salute e Aviva, compagnia leader in Italia nella bancassicurazione e nella distribuzione attraverso le reti di consulenti finanziari e di agenti plurimandatari. L’obiettivo comune è di offrire soluzioni per la salute ad alto valore aggiunto per i target di clienti individuati, collegate alle casse di assistenza sanitaria e caratterizzate da un servizio di assistenza di prima qualità fornito da Previmedical, primario network italiano di strutture sanitarie e medici convenzionati. In questo modo, Aviva e Rbm Assicurazione Salute puntano a disegnare un’offerta in grado di rispondere alle esigenze dei clienti in relazione al tema della salute.

Tags: , ,