Congresso famiglie, ira M5S per presenza senatrice Drago

I vertici del Movimento 5 Stelle non hanno gradito la scelta della senatrice Tiziana Drago di partecipare al congresso delle famiglie di Verona definendola «assolutamente inopportuna». Più volte il leader Luigi Di Maio ha preso le distanze alla manifestazione, posizione che è stata ribadita alla Drago quando ieri sera ha informato il gruppo parlamentare che avrebbe partecipato.

«Sono presente qui per scelta personale e – ha detto la senatrice dal palco del Congresso – non vi nascondo che non è stata una decisione facile, ma vorrei rassicurarvi: il M5S non è quella realtà collegata solo alle dichiarazioni di questi ultimi giorni, vi sono senatori e deputati che hanno aperture verso la famiglia naturale». (a.mat.)

Fonte: Adnkronos

Tags: ,