Crac banche, Di Maio: «decreto rimborsi nelle prossime ore»

Il vicepremier, leader del M5S e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico Luigi di Maio è intervenuto in un’intervista a Repubblica sui decreti per i rimborsi ai risparmiatori colpiti dal fallimento delle banche. Anche il leader della Lega e vicepremier Matteo Salvini nei giorni scorsi era intervenuto sollecitando il ministro dell’Economia Giovanni Tria alla firma. «Non si tratta di convincere Tria – ha detto Di Maio – ma di esprimere chiaramente la posizione di chi ha i voti in Parlamento. Chiediamo la firma da settimane. Nelle prossime ore la situazione va sbloccata. C’è una questione di compattezza all’interno del governo – aggiunge Di Maio -. Il Movimento 5 stelle chiede di firmare i decreti nei prossimi giorni. Bisogna capire se la Lega è con noi».

Di Maio sottolinea anche la necessità di una nuova Commissione parlamentare d’inchiesta: «Deve essere avviata il prima possibile per mettere la giustizia sociale al centro delle dinamiche bancarie. Gli italiani hanno il diritto di conoscere la verità sulle crisi che hanno bruciato così tanti risparmi». (t.d.b.)

(ph: Imagoeconomica)