Cruciani al congresso famiglie: «oggi mi sento uno di voi» [VIDEO]

«Sorpresa?». Esordisce così Giuseppe Cruciani dal palco del congresso mondiale delle famiglie a Verona. «Io non sono uno di voi, non ho una famiglia tradizionale e penso anche che esistano tanti tipi di famiglia. Mi sono battuto per anni per cose che voi probabilmente avversate, cioè il matrimonio tra omosessuali e prima ancora l’aborto e il divorzio. Persino per l’utero in affitto che detto qui è come bestemmiare in chiesa».

«Ma oggi mi sento uno di voi perchè molti vorrebbero spegnere questo microfono da cui sto parlando. Abbiamo assistito nelle scorse settimane ad una vera e propria campagna di criminalizzazione di quello che è un convegno tra persone che parlano ed esprimono il loro pensiero. Qualcuno ha fatto addirittura la lista degli albergatori che vi ospitano per boicottarli. E qualcuno vorrebbe addirittura farla dei traduttori che sono qui oggi. Come fossero dei criminali». (a.mat.)

(ph: imagoeconomica)

Tags: ,