Grandi navi a Venezia, Brugnaro : «soluzione c’è, Toninelli no»

Il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro si è sfogato ieri in consiglio comunale nei confronti del ministro dei trasporti Danilo Toninelli. «Quando è venuto qui gli ho proposto un giro in laguna perché vedesse di persona, ha risposto che sarebbe tornato a Roma per elaborare tre proposte e poi avrebbe volentieri visitato il territorio. È un modo di lavorare al contrario».

Successivamente, racconta Brugnaro «a distanza di mesi mi ha consegnato solo una lettera, indirizzata al Porto, che dava il via libera a carotaggi e prove alla bocca di porto del Lido. Non erano indicati i tempi, quando li ho chiesti mi ha risposto “circa 60 giorni”, impossibile».

«Tra un po’ – polemizza il sindaco – sarò io a chiedere all’Unesco di inserirci tra i siti a rischio, visto che il governo non si decide ad ascoltarci. La nostra soluzione sulle grandi navi è pronta, il ministro Toninelli potrebbe risolvere tutto domani se lo volesse, perlomeno in linea provvisoria».

Fonte: Corriere del Veneto – edizione Venezia
(Ph. Imagoeconomica)