«Siete troppo negativi»: mette Lsd nel caffè dei colleghi

Avere dei colleghi che si lamentano sempre può creare un ambiente di lavoro tossico e a lungo andare diventa obiettivamente stressante. E così un impiegato 19enne in una ditta di noleggio auto negli Stati Uniti ha pensato bene di rallegrare e colorare il clima tra lui e i suoi colleghi, a suo dire troppo negativi, sciogliendo dell’Lsd in due bottiglie d’acqua e del caffè. I colleghi però non hanno apprezzato il gesto (forse era meglio una bottiglia di vino)  e quando hanno iniziato ad avvertire tremori e sentirsi strani hanno chiamato la polizia. Il giovane ha ammesso di aver drogato i colleghi ed è stato arrestato per possesso di sostanze stupefacenti. Inutile il suo tentativo di  giustificazione: «volevo solo che avessero uno spirito positivo». (t.d.b.)

(Fonte: Abc7 Chicago)

(ph: Ivan Kurmishov – Shutterstock)

Tags: