Corteo contro congresso famiglie: «donne qui, non a lavare piatti»

A Verona 20 mila persone stanno sfilando in corteo con girotondi, canti e balli per esprimere il loro dissenso nei confronti del congresso internazionale delle famiglie. In campo associazioni Lgbt e famiglie arcobaleno, “Non una di meno”, Cgil, Anpi. Le donne presenti al corteo hanno indossato guanti di gomma: «il luogo delle donne non è a casa a lavare piatti e pavimenti, ma in piazza per esprimere la propria indipendenza e autonomia». In testa al corteo anche l’ex presidente della Camera Laura Boldrini: «le loro famiglie erano acerrime nemiche ma Giulietta e Romeo volevano stare insieme e hanno provato a farlo in tutti i modi. Ce lo hanno insegnato loro tanto tempo fa: l’amore è più forte di tutte le convenzioni». (t.d.b.)

(Fonte: Adnkronos)

(ph: Non una di meno – Facebook)

Tags: ,