Congresso Verona: «sblocca-cantieri? Di Maio pensi a sblocca-famiglie»

Toni Brandi e Jacopo Coghe, presidente e vice presidente del Wcf Verona e di Pro Vita e Famiglia accolgono con favore le parole del vicepremier Luigi Di Maio che ha annunciato come nel prossimo Def ci saranno misure concrete per sostenere la natalità come il coefficiente familiare e sconti su baby sitter, pannolini e asili. «Oltre allo sblocca-cantieri ora ci aspettiamo lo sblocca-famiglie – commentano -. In questo senso diciamo che Di Maio comincia a capire che poteva venire al Congresso e contribuire al dibattito. Allora non eravamo proprio degli sfigati».

«Finalmente – continuano Brandi e Coghe – si è capito che ci sono famiglie che hanno problemi di carattere economico, che c’è bisogno di sostenerle. Si è capito che lo storico crollo delle nascite in Italia nel 2018 che è l’anno peggiore i sempre con 9 mila neonati, è un dramma per il futuro di questo Paese. Ora che siete tutti d’accordo per nuove misure a favore della famiglia ci aspettiamo fatti dalla maggioranza e non più solo annunci pre-elettorali». (a.mat.)

Fonte: Adnkronos

Tags: ,