Elezioni Rovigo, spunta la “Lista Cinica”: «aprite gli occhi»

Mentre si delineano le candidature di partiti e liste “tradizionali”, nella corsa alle elezioni di Rovigo spunta a sorpresa un outsider: la “Lista cinica“. Un’idea di Vanni Destro, volto storico della sinistra ambientalista ed attivista 5 stelle. «Lista Cinica per Rovigo è una lista onesta», si legge sulla pagina Facebook. «Mentre tutti gli altri vi promettono cose irrealizzabili al solo scopo di ottenere il vostro consenso elettorale noi parliamo schietto».

Dietro al simbolo, si legge, c’è «un gruppo di cittadini che, in qualche modo, la politica l’ha seguita e praticata per anni convinti che da dentro il Palazzo si potesse cambiare qualcosa, ma abbiamo capito che non è così: nelle modalità elettorali finiscono sempre per avere la meglio i pacchetti di voti legati a chi può garantire qualche presunto vantaggio personale o interessi particolari. Gli Avezzù o i Romeo vincono sempre. Nessuno degli attuali competitori può, in fondo, prescindere da loro o da chi per loro».

«Noi – aggiungono – non dobbiamo nulla a nessuno, questa è la nostra forza. Siamo indipendenti e liberi e vi diremo la verità. Oltre le belle e suadenti parole di qualsiasi candidato, Menon e Conchi compresi, esistono situazioni reali inevitabili da cui nessuno potrà mai liberarvi. Almeno lo dicessero sinceramente. A breve renderemo noti candidato Sindaco e lista completa. Per una volta aprite gli occhi e non fatevi abbindolare». (r.a.)

(Ph. Lista Cinica per Rovigo / Facebook)