«Amore ho vinto, siamo ricchi». Lei spende tutto ma è un pesce d’aprile

«Amore tieniti forte: ho vinto al gratta e vinci, siamo ricchi». Una breve telefonata ma talmente convincente da indurre la fidanzata a festeggiare con spese folli: migliaia e migliaia di euro spesi in diverse boutique di Ancona tra vestiti, profumi, scarpe e borse estremamente costose. Poi la doccia fredda. Il compagno torna a casa e le rivela che quel fortunato biglietto non era altro che un pesce d’aprile. Lo scherzo è riuscito benissimo, non c’è che dire. Non è dato sapere come sia andata a finire tra i due. (a.mat.)

Fonte: Corriere Adriatico

(ph: shutterstock)

Tags: