Genova, circoncisione in casa: muore neonato

Un neonato che aveva solo un mese di vita è morto questa notte all’interno di un’abitazione a Genova dopo aver subito una circoncisione praticata in casa. In quel momento erano presenti la madre, di origini nigeriane, e la nonna, che hanno allertato i sanitari che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Sul posto è intervenuta la polizia con gli agenti della squadra mobile, che indagano per omicidio preterintenzionale. Le due donne sono state portate in questura e non si esclude che ad eseguire la circoncisione in casa possa essere stata una terza persona.

+++ AGGIORNAMENTO +++

La madre e la nonna del neonato, dopo essere state interrogate a lungo, sono state arrestate. E’ stato inoltre rintracciato e arrestato a Ventimiglia mentre cercava di raggiungere la frontiera anche un terzo soggetto, un uomo di origini africane: sarebbe lui ad aver eseguito l’operazione sul bimbo all’interno dell’abitazione. L’accusa è di omicidio preterintenzionale. (a.mat.)

Fonte: Adnkronos

(ph: shutterstock)

Tags: