L’appello: «Chiesa triveneta, se ci sei batti un colpo»

Potrebbe sancire la nascita di un nuovo movimento, che chiede alle istituzioni ecclesiastiche di confrontarsi di più con l’opinione pubblica, l’incontro che si svolgerà sabato 6 aprile a Limena, alle porte di Padova, tra i 160 sottoscrittori di un documento. Come riporta Francesco Jori su La Nuova Venezia di oggi a pagina 10, si tratta di un appello ai vescovi di Veneto, Friuli e Trento-Bolzano da parte di preti, suore, laici, alla Chiesa, affinché si «cali nella vita e nella storia» attraverso la «democrazia». (t.d.b.)