Manuel, con stimolazione wireless speranza per tornare a camminare

Viene dagli Stati Uniti e si chiama Stimo (Stimulation Movement Overground) una nuova tecnica che permetterebbe ai paraplegici di tornare a camminare. Anche il trevigiano Manuel Bortuzzo, nuotatore ferito a Roma per uno scambio di persona e costretto da allora su una sedia a rotelle, potrebbe avere una speranza di tornare a camminare grazie a questa innovativa terapia. Il suo obiettivo, come egli stesso ha sempre dichiarato, è di tornare a nuotare. Sei persone sono già tornate a camminare grazie alla scoperta del professor Grégoire Courtine dell’università di Losanna, in Svizzera, che in passato ha lavorato con l’ex star di Superman Christopher Reeve, ora deceduto, divenuto paraplegico dopo una caduta da cavallo. (t.d.b.)

(Fonte: Repubblica)