Sea Eye verso Lampedusa, a bordo 64 migranti

La nave Alan Kurdi della ong tedesca Sea Eye è in viaggio verso Lampedusa e si troverebbe a 36 miglia dall’isola. L’imbarcazione aveva salvato ieri al largo della Libia 64 migranti che si trovavano a bordo di un gommone tra cui 10 donne, 5 bambini e un neonato.

La Mediterranea Saving Human, il progetto italiano di soccorso promosso da una rete di associazioni, Ong e realtà politiche e sociali ieri aveva dichiarato: «ora Italia e Malta assegnino loro un porto sicuro di sbarco». In serata era arrivata la fredda replica del ministro dell’Interno Matteo Salvini: «nave battente bandiera tedesca, Ong tedesca, armatore tedesco e capitano di Amburgo. È intervenuta in acque libiche e chiede un porto sicuro. Bene, vada ad Amburgo». (a.mat.)

Fonte: Adnkronos

(Foto d’archivio, ph: shutterstock)

Tags: