Europee, Calenda inizia tour elettorale dal Veneto

L’ex ministro Carlo Calenda sceglie il Veneto per la partenza della campagna per sostenere «la proposta di un’Europa delle regioni e dei popoli capace di riconoscere le specificità dei territori per ricomprenderle in un progetto che continui a mantenere e a sviluppare le migliori opportunità per tutti i suoi cittadini». Il Partito Democratico ha aderito al progetto “Siamo Europei” avviato da Calenda per «unificare le forze progressiste, democratiche e liberali per sostenere la vera alternativa al governo della crisi, della paura e dell’isolamento, per combattere i sovranismi fomentatori di odio e di divisioni, per un’Europa centrata sulle persone e sul lavoro», sottolinea in una nota il Pd Veneto.

Questa sera, alle ore 20.45, il capolista di “Siamo Europei” per il Nordest sarà a San Donà di Piave, presso l’Hotel Forte del ’48, insieme al senatore Andrea Ferrazzi, alla consigliera regionale Francesca Zottis e al presidente di Fondaco Europa Arcangelo Boldrin, per parlare del tema “Interessi nazionali nel contesto dell’Europa comunitaria”. Domani, sabato 6 aprile alle ore 17, appuntamento a Mirano presso il Teatro di Villa Belvedere, per incontrare i cittadini, gli imprenditori, le associazioni, le forze sociali del territorio. Durante l’incontro ci sarà spazio per un confronto sui temi urgenti dell’economia del Nordest, dello sviluppo sostenibile e della coesione sociale. (r.a.)

Fonte: Adnkronos
(Ph. Imagoeconomica)

Tags: ,