Lotta all’omofobia, Parolin: «Chiesa difende dignità di tutti»

Pietro Parolin, segretario di Stato vaticano, ha ricevuto oggi un gruppo di 50 persone impegnate contro la criminalizzazione dell’omosessualità.

Il direttore ad interim del Vaticano, Alessandro Gisotti, ha fatto sapere che Parolin ha ribadito «la posizione della Chiesa cattolica in difesa della dignità di ogni persona umana e contro ogni forma di violenza». Dopo aver ascoltato gli interventi di alcuni dei partecipanti all’incontro, il cardinale ha assicurato che informerà Papa Francesco sul contenuto della ricerca. (a.mat.)

Fonte: Adnkronos

(ph: imagoeconomica)