Maltempo, «Veneti indegni e assistenzialisti»: Rocca Pietore chiede 1 milione

Il sindaco di Roccapietore (Belluno) Andrea De Bernardin (al centro nella foto) ha deciso di intentare una causa per diffamazione contro la turista bresciana che lo scorso gennaio scrisse su Facebook che i veneti sono «indegni e assistenzialisti» perché nelle zone colpite dal maltempo si chiedevano soldi per il parcheggio senza però sistemare le strade. Parole duramente contestate anche dal governatore Luca Zaia. Come riporta Raffaella Gabrielli sul Gazzettino De Bernardin ritiene che il suo Comune sia stato diffamato dalla turista e chiede quindi 1 milione di euro di risarcimento. (t.d.b.)