Rapito in Siria, dopo 3 anni torna in Italia imprenditore Zanotti

L’imprenditore bresciano Sergio Zanotti, rapito 3 anni fa in Siria, è stato liberato e questa mattina è atterrato in Italia. Oggi sarà a Roma per essere interrogato. Zanotti era comparso anche in un video su YouTube dove lo si vedeva con capelli e barba lunghi. Dopo un lungo lavoro dell’antiterrorismo italiano Zanotti potrà quindi tornare a casa, pare in buone condizioni. L’annuncio è stato dato ieri sera dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in stretto contatto con l’intelligence. Un coro unanime di soddisfazione si leva dal mondo politico per la liberazione di Zanotti. La speranza è che anche altri italiani rapiti nel mondo possano presto tornare a casa, come padre Dall’Oglio, Silvia Romano e Luca Tacchetto. (t.d.b.)

(Fonte: Adnkronos)

Tags: