Troppi social e serie Tv: si fa meno sesso. Ma c’è un vantaggio…

Secondo una ricerca americana gli adulti di 20 anni fa facevano sesso molto più spesso rispetto ai loro coetanei di oggi. Questo perché ci sono delle abitudini, come l’uso dei social e la diffusione delle serie Tv, che spingono le persone a rimanere in casa, mentre un tempo si usciva di più. Una volta inoltre il nido familiare veniva abbandonato prima rispetto ad oggi. La ricerca è stata condotta dalla General Social Survey e pubblicata sulla rivista “Archives of Sexual Behaviour”. Il questionario ha raccolto dati dal 1989 al 2014 su 26 mila persone circa, per la maggior parte etero, con domande come “quanti rapporti sessuali hai avuto negli ultimi 12 mesi?”.

Dai 25 anni in su i rapporti diminuiscono, ma chi ha un partner stabile ha più rapporti rispetto a un single che ha rapporti occasionali. Il lato positivo, spiegano gli esperti, potrebbe essere la qualità: in soldoni meno sesso, ma fatto meglio. (t.d.b.)

(Fonte: Focus.it)

(ph: Olga Danylenko – Shutterstock)

Tags: