Truffati banche da Conte, Forza Italia: «basta pagliacciate»

Lunedì 8 aprile le associazioni dei risparmiatori danneggiati dal fallimento delle banche, comprese le ex popolari venete, sono attese a Palazzo Chigi per incontrare il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e discutere dei decreti attuativi sui rimborsi. Come riporta Stefano Elli sul Sole24Ore di oggi a pagina 3, i deputati veneti di Forza Italia Renato Brunetta (in foto) e Pierantonio Zanettin in un comunicato esortano il governo a coinvolgere tutte le associazioni di risparmiatori. «Va evitata – spiegano – la farsa dell’assemblea del 9 febbraio ove era stata accuratamente selezionata una claque compiacente. E non è più tempo per simili pagliacciate».

Brunetta e Zanettin si riferiscono all’assemblea convocata a Vicenza dalle associazioni “Coordinamento banche popolare venete di Don Enrico Torta” e “Noi che credevamo nella BpVi“. In quell’occasione si riunirono 1300 persone e vennero invitati i due vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini, ma altre associazioni di ex soci di BpVi e Vb, coem quelle dei consumatori, non vennero coinvolte . (t.d.b.)

(ph: Imagoeconomica)