Flat tax per famiglie, Lega: «va fatta subito». Ma Tria frena

Il sottosegretario alle Infrastrutture Armando Siri (Lega) (in foto) ieri era a Firenze per il raduno nazionale dei comitati Flat Tax. Il tema della riforma fiscale è molto sentito dentro al governo, con la Lega che, come riporta Il Messaggero, vorrebbe inserirla nel documento di Economia e finanza della prossima settimana e il ministro dell’Economia Giovanni Tria che invece a “Otto e Mezzo” ha parlato di settembre. Siri conferma che c’è una trattativa in corso tra la Lega e il Mef: «c’è sempre qualcuno che mette le soglie, che ti dice che non si può fare, noi siamo come Copernico e Galileo». «La fase 1 della flat tax – ha ricordato Siri – ha riguardato  le imprese, le partite Iva, la fase 2 riguarda le famiglie. La flat tax è l’antibiotico che guarisce la recessione economica». È proprio sulla flat tax per le famiglie quindi che si potrebbe aprire un nuovo scontro tra M5S e Lega, con il ministro Tria a fare da mediatore. (t.d.b.)