Allarme da Zurigo: «nel 2100 sulle Alpi non ci saranno più ghiacciai»

L’università di Zurigo, con il suo ultimo studio pubblicato sulla rivista Nature, lancia l’allarme: la maggior parte dei ghiacciai presenti sulle Alpi si scioglierà entro il 2100. I ricercatori hanno calcolato che dal 1961 al 2016 lo scioglimento dei ghiacciai hanno contribuito all’innalzamento del mare con circa 27 millimetri. In particolare, il periodo tra il 2006 e il 2016 ha contribuito da solo con circa 1 millimetro all’anno. Gli studiosi concludono dicendo che le condizioni rimarranno quelle attuali nel 2100 rimarranno solo quelli che si trovano oltre i 3000 metri di quota. (a.mat.)

Fonte: Tgcom24

(ph: shutterstock)

Tags: