Banche, Altroconsumo: «perplessi su rimborsi automatici»

Altroconsumo spiega di avere «qualche perplessità» dopo l’incontro fra il governo e le associazioni dei risparmiatori sui risparmiatori truffati dalle banche (clicca qui per leggere). Soprattutto sul «rimborso automatico a pioggia. Saremmo più favorevoli ad andare a verificare con organi che esistono già, come l’arbitro della Consob, se chi chiede il rimborso ne abbia effettivamente il diritto».

I rimborsi automatici, sottolinea Altroconsumo, «sono quelli che hanno portato ai ritardi nell’attuazione della norma in Finanziaria e che hanno fatto perdere ai risparmiatori quattro mesi di tempo». Soprattutto perchè «non è un metodo efficace in termini di tutela di chi ha effettivamente diritto» ma anche perchè «le risorse del governo sono, sì, ingenti ma non riuscirebbero a soddisfare tutti». L’associazione dei consumatori conclude proponendo «un intervento di tipo qualitativo, con la verifica dei requisiti. Speriamo in un ultimo ripensamento per muoversi in una direzione che garantisca davvero i diritti di chi è stato truffato». (a.mat.)

Fonte: Adnkronos

(ph: imagoeconomica)

Tags: