“#primavicenzaoro”, categorie a governo: «più investimenti pubblici»

«Vicenzaoro sia la prima fiera nel calendario degli eventi internazionali (edizione di gennaio), la prima a presentare le nuove collezioni, la prima a svelare le tendenze del settore e la prima nelle priorità di business dei buyer internazionali». E’ questo il progetto “PRIMA” promosso da Vicenzaoro e supportato dalle categorie rappresentanti dell’intero comparto manifatturiero orafo gioielliero italiano che si focalizzerà su tre priorità: PRemiumness dei buyer (in termini di selezione, qualità e ricerca), Ingaggio dei brand (partecipazione, condivisione e allineamento) e MAestri dell’accoglienza (valorizzazione dell’Italian Style).

Le aziende orafe di Cna e Confartigianato, la Categoria Orafa ed Argenteria di Confimi Industria e Federorafi – Federazione Nazionale Orafi Argentieri Gioiellieri Fabbricanti di Confindustria, hanno scritto una lettera al governo, consegnata dal presidente di Federorafi Ivana Ciabatti (in foto) al sottosegretario Michele Geraci, chiedono di «sostenere il settore con investimenti aggiuntivi mirati a potenziare la presenza di buyer dell’alto di gamma a Vicenzaoro, ad oggi la manifestazione fieristica settoriale più qualificata a livello internazionale». (a.mat.)

(ph: imagoeconomica)