Salvini da Lonigo attacca Ue: «non ci fa difendere Made in Italy»

Matteo Salvini, a “Non è l’Arena” su La7 in diretta da Lonigo, ha attaccato l’Europa accusandoli di «averci sempre impedito di difendere il Made in Italy». Il ministro dell’Interno ha continuato: «L’Unione europea ci dice che in nome del libero mercato non ci possono essere etichette obbligatorie. Beh, io mi auguro che dal 27 maggio ci siano etichette grosse così con sopra scritto “Made in Italy”».

«Se vado a fare la spesa voglio sapere se l’olio o le arance che compro sono italiane – conclude Salvini -. Non voglio dare a mio figlio cose che arrivano dall’altra parte del mondo e che vengono spacciate per italiane ma italiane non sono». (a.mat.)

(ph: Facebook Matteo Salvini)