Uomo Vitruviano al Louvre? Borgonzoni (Lega): «no»

Il sottosegretario ai Beni culturali Lucia Borgonzoni (Lega) è contraria al prestito del capolavoro di Leonardo l’Uomo di Vitruvio al Louvre di Parigi. Come riporta La Nuova Venezia di oggi a pagina 8, la Borgonzoni spiega di voler fare chiarezza sui pareri discordanti delle Gallerie dell’Accademia di Venezia, che ha dato esito negativo e quella dell’Opificio pietre dure di Firenze, che ha dato parere positivo, alla condizione di raddoppiare il periodo di non esposizione. Si tratta infatti di un disegno che ha bisogno di “riposare” per 5 anni dopo essere stato esposto per 3 mesi.

«Perché – si chiede la Borgonzoni – mettere a rischio un’opera estremamente fragile come l’Uomo Vitruviano se poi, in aggiunta, gli italiani non potrebbero più vederla per dieci anni?. Sono favorevole a mandare delle opere in Francia – aggiunge – come faremo, ovvio previo uno scambio. Ci sono però alcune opere di interesse nazionale che vanno tutelate, come questa». (t.d.b.)

(ph: Imagoeconomica)

Tags: ,