Eutanasia, italiana depressa morta in clinica dj Fabo

Sta facendo discutere la vicenda di Alessandra Giordano, insegnante di 47 anni di Paternò (Catania), morta in una clinica svizzera la stessa di dj Fabo, dopo aver chiesto l’eutanasia. La vicenda è stata ricostruita dai quotidiani La Sicilia e La verità. La donna aveva problemi psicologici e soffriva di depressione. I parenti però hanno spinto la procura ad aprire un’inchiesta senza indagati per istigazione al suicidio, sostenendo che il gesto estremo della donna sia stato troppo “assecondato”, non trattandosi di un caso di malattia terminale, e che la clinica stessa sia beneficiaria di parte dell’eredità della donna secondo il suo testamento. Il gip ha però negato la richiesta della procura del sequestro preventivo dei beni della defunta, sostenendo che la clinica svizzera ha agito secondo le regole.(t.d.b.)

(ph: KieferPix – Shutterstock)

Tags: