Tumori al testicolo, Veneto regione più colpita d’Italia

Secondo uno studio condotto dal professor Carlo Foresta di Padova tramite la sua Fondazione la provincia di Vicenza è quella dove si registra il maggior numero di casi di tumori al testicolo in Veneto, che a sua volta è la regione con i casi più numerosi d’Italia. Lo riporta Marina Zuccon sul Giornale di Vicenza di oggi. In molti potrebbero pensare che la presenza dei Pfas possa incidere su questi dati, ma lo stesso Foresta spiega che «non possiamo dire che siano causa di questo tipo di tumore. Non abbiamo dati a riguardo». La campagna di prevenzione è stata lanciata dalla Fondazione Foresta e da Coldiretti partendo da Padova e da uno slogan dal sapore un po’ provocatorio  e un po’ ironico: «le uova? Meglio senza sorpresa». Considerando i casi di tumore al testicolo nei maschi con meno di 50 anni,  il tasso di incidenza nel Veneto è più elevato rispetto ai Paesi scandinavi. «L’uomo, a differenza della donna, non si informa, non fa prevenzione, non si cura. E muore cinque anni prima» spiega Foresta per ribadire l’importanza della prevenzione. (t.d.b.)

Tags: ,