Vicenza, non paga b&b ma lascia “regalo”: 17 ragni pericolosi

Un cliente di un bed&breakfast di Vicenza non solo se n’è andato senza pagare il conto ma nella stanza dove ha alloggiato per più di 10 giorni ha lasciato una scatola di cartone con all’interno ragni di 17 specie diverse anche di grosse dimensioni. Il titolare ha immediatamente chiamato i carabinieri forestali e gli agenti del nucleo Cites, che si occupano del commercio illegale di animali protetti.

Due degli animali abbandonati in camera sono stati trovati morti mentre gli altri presentavano forti segni di stress e disidratazione. Gli aracnidi erano intrappolati in contenitori di vetro e plastica con delle etichette che indicavano come luogo di provenienza l’est Europa. Il proprietario dei ragni ora rischia fino ad un anno di carcere e una multa da 1000 a diecimila euro dopo la denuncia per abbandono di animali. (a.mat.)

Fonte: Il Giornale di Vicenza

(ph: shutterstock)

Tags: ,