Paragone (M5S): «il Tria e molla su pelle risparmiatori ha stufato»

Gianluigi Paragone, senatore del Movimento 5 Stelle e uomo indicato da Luigi Di Maio come possibile presidente della Commissione d’inchiesta sul sistema bancario, ha scritto su Facebook: «il Tria e molla sulla pelle dei risparmiatori mi sta stufando. Se qualcuno pensa di fare il furbo col loro fondo si sbaglia».

Poi Paragone ha ringraziato ironicamente Tria: «grazie all’uomo del Mef in cda Mps, si salvano gli ex dirigenti Viola e Profumo». Il senatore si riferisce alla decisione del Mef (che detiene il 68,2% del capitale di Monte dei Paschi di Siena) di votare no all’azione di responsabilità contro gli ex vertici dell’istituto senese, nel corso dell’assemblea dei soci di giovedì. (a.mat.)

(ph: imagoeconomica)