Reddito cittadinanza, Tridico: «ok 3 domande su 4»

Il commissario e presidente designato dell’Inps Pasquale Tridico, ex consigliere economico del leader M5S, vicepremier, ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio, fa un primo bilancio del reddito di cittadinanza. Il primo mese di domande ed erogazioni è infatti concluso. «Al 12 aprile sono state elaborate circa 640 mila domande, tutte lavorate nella direzione centrale: una grande performance – ha spiegato Tridico in un’intervista al Corriere della Sera -. Il tasso di accoglimento è del 75%. Quindi sono già 480mila le carte del reddito di cittadinanza che verranno caricate tra il 20 e il 25 aprile e distribuite alle Poste, alle quali si sommeranno le altre carte che risulteranno dalle quasi 200 mila domande che esamineremo in questi giorni».

Per quanto riguarda il valore medio dei soldi erogati con il reddito di cittadinanza, Tridico ha parlato di «520 euro per famiglia, con un massimo di 1380 euro mensili» aggiungendo poi che l’obiettivo dichiarato di erogarlo a 1 milione e 250 mila famiglie è «raggiungibile». (t.d.b.)

(ph: Imagoeconomica)