Notre-Dame in fiamme, Macron: «facciata e campanili non crolleranno»

«Ricostruiremo Notre Dame». Il presidente francese Emmanuel Macron nella tarda serata di ieri ha lanciato appello ai grandi talenti perché «vengano a ricostruire Notre Dame» distrutta dall’incendio scoppiato per cause ancora ignote. «Siamo stati in grado di costruire questa cattedrale 800 anni fa, l’abbiamo ampliata – ha dichiarato – Mi impegno, noi ricostruiremo questa cattedrale, insieme. E’ stato evitato il peggio, la battaglia non è stata ancora vinta. Le prossime ore saranno difficili, ma la facciata e i due campanili non crolleranno».

Macron ha ringraziato i vigili del fuoco, «che sono intervenuti e che hanno dimostrato un coraggio estremo. Sono stati circa 500 i vigili del fuoco mobilitati». Notre Dame, ha concluso il presidente di una Francia sconvolta,  «Notre-Dame di Parigi è la nostra storia, la nostra letteratura. E’ l’epicentro della nostra vita, sono tanti libri, tanti dipendenti. E’ la cattedrale di tutti i francesi anche di quelli che non ci sono mai andati. Questa storia è la nostra».

Fonte: Adkronos

(ph: Frederic Legrand – COMEO – Shutterstock)

Tags: ,