Notre-Dame, la copertina di Charlie Hebdo

In molti ieri sera, mentre ancora il tetto di Notre-Dame era avvolto tra le fiamme, si domandavano come avrebbe commentato il tremendo rogo il giornale satirico Charlie-Hebdo, famoso per la sue vignette irrispettose e spietate. Sarebbe stato cattivo come per le tragedie italiane (ricordiamo la vignetta dopo il crollo del ponte Morandi) o di fronte al rogo del simbolo di Parigi avrebbe messo i guanti di velluto?

La risposta è arrivata nelle edicole di Francia stamattina, a conferma di come la satira dei francesi non guardi in faccia niente e nessuno: una copertina che raffigura il presidente Emmanuel Macron con un ghigno perfido e la testa con la forma dei campanili della cattedrale in fiamme. Titolo: “Riforme, «comincio dalla struttura»“.

Tags: ,