Vicenza, pulizia straordinaria a Campo Marzo

Questa mattina sei operatori di Aim Ambiente hanno effettuato la pulizia straordinaria dell’area di Campo Marzo, sia verso viale Dalmazia sia verso viale dell’Ippodromo e del parcheggio Verdi. In sei ore hanno recuperato una trentina di siringhe, la maggior parte delle quali si trovavano all’interno dei cestini del parco e nelle siepi del parcheggio Verdi.

«Per garantire il decoro di Campo Marzo abbiamo deciso di prevedere la pulizia straordinaria ogni tre, quattro mesi con la collaborazione di Aim Ambiente, in modo da eliminare dalla zona le siringhe che fortunatamente, per la maggior parte, sono state rinvenute nei cestini – ha dichiarato il sindaco Francesco Rucco -. Abbiamo recentemente attivato il controllo dell’area con una presenza costante di una pattuglia che ha il compito di intervenire in una zona più ampia della precedente. Inoltre per l’estate prenderà il via il progetto di contrasto delle tossicodipendenze in sinergia con Ulss8 Berica, servizi sociali, volontariato sociale e unità di strada, insieme alle forze di polizia e al Serd».

«Per questo intervento straordinario, – ha spiegato l’amministratore unico di Aim Ambiente Mariano Farina -, abbiamo suddiviso Campo Marzo in 12 settori, andando a controllare anche i punti più fuori mano e meno accessibili, dove talvolta è abbandonato questo tipo di materiale, e dove normalmente non arriva la pulizia ordinaria dei nostri operatori. Vale la pena ricordare che, comunque, il personale di Aim Ambiente controlla e cura quotidianamente la pulizia di viali, strutture di raccolta dei rifiuti e tutti quei punti di passaggio maggiormente frequentati dai cittadini». (a.mat.)