Morto giornalista Bordin, storica voce di Radio Radicale

È morto Massimo Bordin, storica voce ed ex direttore di Radio Radicale. L’annuncio è stato dato in diretta radiofonica. Bordin (in foto) è stato per anni conduttore della rassegna stampa mattutina dell’emittente. La notizia della scomparsa di Bordin arriva mentre si moltiplicano gli appelli politici per salvare l’emittente radiofonica. Partito Democratico, PiùEuropa e Forza Italia chiedono a gran voce al governo di evitarne la chiusura, ma Lega e M5S fanno quadrato intorno al sottosegretario all’editoria Vito Crimi, che pare inamovibile nella decisione di non rinnovare la convenzione. Solidarietà ai giornalisti di Radio Radicale è stata espressa tra gli altri dalla presidente del Senato Alberti Casellati e dall’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi. Il quotidiano Repubblica ha lanciato un appello per salvare la radio, sottoscritto in giornata dal Pd. (r.a.)

(Ph. Imagoeconomica)