Il piccolo Alex sta meglio e tornerà presto a casa

Un vero e proprio miracolo quello compiuto all’ospedale Bambin Gesù nei confronti di Alessandro Maria, il bimbo affetto da Linfoistiocitosi Emofagocitica. Curato inizialmente in Inghilterra dov’è nato da una coppia di italiani, i medici inglesi non gli avevano lasciato speranze.

Poi la possibilità di un trapianto eccezionale, il trasferimento a Roma, la grandissima solidarietà dimostrata dagli italiani mentre si cercava un midollo osseo compatibile ed oggi, finalmente, la bellissima notizia: il piccolo sta meglio e la sua salute si rafforza giorno dopo giorno. I medici romani sono positivi ed Alex può finalmente ricominciare una vita normale. (a.mat.)

Fonte: Huffingtonpost

(ph: Facebook Alessandro Maria)

Tags: