Pfas in Veneto, Regione pubblica dossier online

La Regione Veneto comunica in una nota di aver deciso di rendere «pubblici i documenti, gli atti amministrativi e le fonti relative alle attività istituzionali della Regione del Veneto legate alla presenza, rilevata in alcuni ambiti del territorio regionale, di sostanze perfluoro alchiliche (Pfas) in acque sotterranee, acque superficiali e acque potabili a partire dal 2013. L’area – prosegue la nota – sarà progressivamente implementata ed aggiornata fino a rendere disponibile, in ottica open data, tutta la documentazione relativa al tema in un’unica area web».Qui trovate la nuova sezione con il dossier nel sito della Regione. (t.d.b.)