Cacciari: «governo cadrà su aumento Iva»

Secondo l’ex sindaco di Venezia e filosofo Massimo Cacciari il governo M5S-Lega non cadrà prima delle Europee e nemmeno per questioni come i migranti o il decreto “salva-Roma”. Ma, scrive Cacciari sul Fatto Quotidiano, in autunno il governo potrebbe facilmente cadere. La vera questione dirimente secondo il filosofo veneziano è l’aumento dell’Iva. Per scongiurarlo infatti dovranno essere trovate delle risorse e non sarà facile trovarle rifinanziando contemporaneamente reddito di cittadinanza e quota 100. Ma il principale partito di opposizione, il Partito Democratico, secondo Cacciari sta sbagliando strategia, trattando M5S  e Lega come partiti simili. (t.d.b.)