Spaccate a Padova, residenti Stanga: «ci difendiamo da soli»

Usano un tombino e sfondano i finestrini delle auto rubando oggetti. Accade a Padova nel quartiere Stanga e i residenti di via Colonnello, via Dabordmida e via Galliano sono davvero esasperati perché i ladri non sono ancora stati assicurati alla giustizia. «Ci sveglieremo tutte le notti, verso l’una e passeggeremo nel giardino che condividiamo. Siamo stanchi di essere vittime continue di queste spaccate», spiega Paolo Manfrin del comitato Stanga, che annuncia una serie di ronde per la sicurezza del quartiere. In alcuni casi i banditi hanno anche scavalcato i cancelli delle residenze private. (t.d.b.)

(Fonte: Ilmattinodipadova)